"Progettava e decideva" Fini per Montecarlo rischia fino a 12 anni Per i pm il suo ruolo era «centrale e consapevole» Ma lui a spasso per Roma ostenta sicurezza

Scripta manent. Mentre il gip di Roma al quale la pm della Dda capitolina Barbara Sargenti ha presentato la richiesta di rinvio a giudizio per Gianfranco Fini (insieme ai Tullianos: Elisabetta, Giancarlo e Sergio) dovrà fissare la data dell'udienza preliminare, la triste sceneggiata dell'affaire immobiliare monegasco si prepara a chiudere il sipario dopo l'ultima replica, probabilmente quella decisiva.